Preposizioni



La frase nucleare si espander? in senso longitudinale con l?aggiunta dei cosiddetti avverbiali o complementi (complemento oggetto, di luogo, modo, tempo...), grazie alla comprensione e all?uso delle preposizioni semplici e articolate. Le preposizioni, infatti, consentono l?introduzione di avverbiali di collocazione, strumento? (SVOA): il bimbo mangia la mela in cucina, col coltello; oppure per espansione del sintagma con modificatori o specificazioni: il bimbo buono, il bimbo della casa accanto... (tabella n? v. p.144 Il bambino...). Solo molto pi? tardi sar? capita e usata la trasformazione passiva e, naturalmente, la combinazione di pi? trasformazioni: interrogativa/negativa, negativa/passiva, ecc.





[ Indietro ]

La mente e i suoi processi
Copyright © di galileoeducational.net Rivista - (3559 letture)

Dizionario galileiano

· La mente e i suoi processi

Galileo Educational rivista on line del metodo Galileo For Education

Reg.del Tribunale di Lucca n.801 del 20-04-2004

Direttore Responsabile Floriano Moni

Nodo: Rivista ufficiale del metodo didattico Galileo For Education
[ Privacy - Note Legali - Accessibilita' - Credits - Mappa del Sito - Elenco Siti Tematici]

Associazione Galileo
Via Ducale 4 Piazza al Serchio (LU)
Tel:351 9527312
Responsabile Pubblicazione:Andrea Faini Email:info@associazionegalileo.com