Pensiero



Ceccato sostiene che se l?insieme delle parole, o significanti, e quello dei pensieri, o significati, risultano da attivit? mentali svolte dallo stesso soggetto, il rapporto che lega fra loro i due ordini di costrutti non pu? essere che interiore, e in pratica ? dovuto al passaggio dell?attenzione mentale dall?uno all?altro.
L?anello di congiunzione che ha segnato filogeneticamente il passaggio fra l?operare mentale non verbale, solo con il pensiero, e la conquista di una operativit? estremamente pi? sintetica ed incisiva, quale quella mediata dal linguaggio, ? stata la capacit? di denominare. Col solo pensiero e con la comunicazione non verbale, ogni essere vivente pu? unicamente adattarsi alla propria nicchia ecologica e ad una modesta vita sociale. Grazie al pensiero codificato in linguaggio, invece, interi gruppi umani sono riusciti a potenziare l?iniziale adattamento al territorio, perfezionandolo nel tempo fino a modificare l?ambiente a seconda delle proprie specifiche esigenze, oltre a creare e a tramandare cultura.





[ Indietro ]

La mente e i suoi processi
Copyright © di galileoeducational.net Rivista - (3736 letture)

Dizionario galileiano

· La mente e i suoi processi

Galileo Educational rivista on line del metodo Galileo For Education

Reg.del Tribunale di Lucca n.801 del 20-04-2004

Direttore Responsabile Floriano Moni

Nodo: Rivista ufficiale del metodo didattico Galileo For Education
[ Privacy - Note Legali - Accessibilita' - Credits - Mappa del Sito - Elenco Siti Tematici]

Associazione Galileo
Via Ducale 4 Piazza al Serchio (LU)
Tel:351 9527312
Responsabile Pubblicazione:Andrea Faini Email:info@associazionegalileo.com